Il Presepe: dall’origine ai giorni nostri

Il presepe è sicuramente una delle tradizioni più amate del Natale; per molti di noi è legato ai ricordi dell’infanzia e fa parte del corredo delle decorazioni natalizie “casalinghe”, ma in certi casi il presepe diventa una vera e propria forma d’espressione artistica.

Dal 3 dicembre all’11 gennaio (inaugurazione il 2 dicembre) questa particolare forma d’arte sarà protagonista di una mostra organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova con il supporto dell’Associazione Cammino ad Oriente, allestita alle Scuderie di Palazzo Moroni e intitolata “Il Presepe: dall’origine ai giorni nostri”.

La mostra, in particolare, ospiterà dei diorami, ossia delle rappresentazioni tridimensionali in scala di scene ed eventi, racchiuse in una scatola e visibili da una speciale finestra chiamata boccascena. I diorami esposti sono realizzati a mano dall’Associazione Cammino ad Oriente, di cui fanno parte presepisti provenienti dal Veneto, dalla Lombardia e dall’Emilia Romagna. I presepi sono realizzati con polistirolo e polistirene e arricchiti da elementi in terracotta, legno e resina creati su commissione da scultori italiani e spagnoli. Le scene sono rese ancora più magiche da un attento studio dell’illuminazione.

Un’altra particolarità della mostra sta nel tipo di scene rappresentate: non la tradizionale immagine della capanna con la Sacra Famiglia, ma una rivisitazione personale della natività inserita in scenografie ricche di dettagli, con le montagne sullo sfondo.

La mostra, ad ingresso libero, sarà visitabile tutti i giorni dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 19:00, il 26 dicembre e il primo gennaio dalle 14:00 alle 19:00 (chiusa il 25 dicembre). Per informazioni è possibile contattare l’indirizzo camminoadoriente@gmail.com, oppure visitare la pagina Facebook del Gruppo Presepistico Cammino ad Oriente).

Il-Presepe-dall-origine-ai-giorni-nostri

Dettagli Evento
Eventi in Rilievo