Videomapping,
inizia lo spettacolo

Videoproiezioni tridimensionali, colori, luci, suoni. L’architettura diventa spettacolo, il reale si trasforma in virtuale!

Videomapping, inizia lo spettacolo

Videoproiezioni tridimensionali, colori, luci, suoni. L’architettura diventa spettacolo, il reale si trasforma in virtuale!
Per chi ancora non lo conosce, il Videomapping andrà ad affiancarsi alle tradizionali luminarie. Uno spettacolo a cielo aperto per il Natale a Padova che narra la storia e la cultura della città. Indiscusso il fil rouge dell’edizione 2021: Padova Urbs Picta, un inchino al recente riconoscimento di città patrimonio mondiale Unesco. Le proiezioni sono infatti ispirate ai “cicli affrescati del XIV secolo di Padova” riconosciuti nel 2021 Patrimonio Mondiale UNESCO. Vogliono celebrare il Trecento e i grandi protagonisti della cultura del secolo, quali Petrarca, Giotto e Donatello.
Sulle facciate dei palazzi più emblematici di Padova ritroviamo infatti elementi iconografici ispirati agli affreschi Patrimonio UNESCO, uniti a citazioni tratte delle opere del poeta Petrarca. Un’atmosfera spettacolare che ci aiuta a riscoprire le grandi meraviglie che caratterizzano la nostra “Padova Urbs Picta”.
Che storia il Natale a Padova!

Illuminazione architetturale mappata statica

Tutti i giorni dalle 17.00 alle 02.00
Torre degli Anziani 26 nov.
Palazzo del Capitanio in Piazza dei Signori 26 nov.
Loggia della Gran Guardia in Piazza dei Signori 3 dic.
Piazza della Frutta 3 dic.
Piazza Duomo 7 dic.
Basilica di Santa Giustina 7 dic.
Santuario di Sant'Antonino all'Arcella 7 dic.
Piazza Insurrezione 8 dic.

Videomapping animato

Tutti i giorni dalle 17.00 alle 02.00
Piazza delle Erbe 26 nov.
Duomo 28 nov.
Torre dell'Orologio in Piazza dei Signori 3 dic.
Chiesa degli Eremitani 7 dic.

Creazione. Dalla Genesi agli affreschi del '300

Spettacolo con videomapping animato e musicale in Piazza delle Erbe. Dal 10 dicembre, tutti i giorni, ogni mezz’ora, dalle 17.30 alle 24.00
La narrazione dello spettacolo di videomapping di Piazza delle Erbe prende spunto iniziale dagli affreschi di Giusto de’ Benabuoi presso il Battistero di Padova e nello specifico dalla scena che descrive la Creazione del Mondo. Il racconto si snoda attraverso una decina di scene emozionali che simulano il BigBang, la formazione dei pianeti, del sole e della luna, della vita marina, per giungere alle scene finali che celebrano la magnificenza del Creato dove “Ciascuno è parte di un grande tutto Ciascuno al proprio posto”. In questa scena appare tutto il ciclo affrescale di Palazzo della Ragione che rappresenta il creato secondo la concezione dell’epoca.
Da sottolineare che nel racconto ci sono almeno quattro scene con mare, pesci, cielo, vegetazione, volutamente scelte per sensibilizzare e dedicare uno sguardo consapevole alla tutela e salvaguardia del Pianeta. Videomapping è un progetto promosso dall’assessorato al Commercio e Attività Produttive del Comune di Padova realizzato anche grazie al contributo di Venice Promex e AcegasApsAmga. La realizzazione tecnica è stata affidata alle ditte PROIETTA e Circuitozero.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti teniamo aggiornato noi!
Dal 20 novembre al 6 gennaio ci sarà un appassionante susseguirsi di eventi ed occasioni. Rimani aggiornato e non perderne neanche uno!
Il servizio è completamente gratuito. Premendo il pulsante invia accetti la nostra privacy policy.